Il sito web della Corte dei conti utilizza i cookie per migliorare i servizi e per fini statistici. Proseguendo la navigazione si accetta di ricevere i cookie. Se non si desidera riceverli si possono modificare le impostazioni del browser, ma alcuni servizi potrebbero non funzionare correttamente.

Informativa estesa sui cookie

Sezione Controllo Regione Piemonte 28/06/2022

Deliberazione n. 92/2022/SRCPIE/PRSS Relazione sui rendiconti 2020 redatta ai sensi dell’art.1, commi 170 della legge 23 dicembre 2005, n. 266 e dell’art. 1, comma 3, D.L. 10 ottobre 2012, n. 174, convertito dalla legge 7 dicembre 2012, n. 213 - AOU San Luigi Gonzaga di Orbassano – "Il termine per l’adozione del bilancio di esercizio degli enti del SSN è fissato da fonte normativa avente rango primario e, segnatamente, dall’art. 31 D.Lgs. 3 giugno 2011, n. 118 (peraltro, in considerazione dello stato emergenziale detto termine è stato prorogato con D.L. 30 aprile 2021, n. 56, conv. in L. 17 giugno 2021, n. 87 al 30 giugno 2021); in ossequio al principio di gerarchia delle fonti, da ciò consegue che un termine fissato con fonte primaria non possa essere derogato da atto di rango ad esso subordinato, quale è una delibera di Giunta Regionale.
Con riguardo alla spesa per il personale il ricorso allo strumento della "convenzione tra università ed enti ospedalieri", prevedendo che l’ordinamento interno delle cliniche e degli istituti universitari debba essere adeguato all’ordinamento interno degli ospedali ed avere un’analoga organizzazione, non contempla alcuna deroga al rispetto del necessario limite del 50% della spesa sostenuta nel 2009 in ordine alla spesa di personale assunto con forme convenzionali, sia pure di tipo particolare come quelle fra università ed enti ospedalieri, imposto dall’art. 9, comma 28, D.L. 78/2010."